GUSSAGO – Discarica a cielo aperto, amianto avvolto da cellophane

0
Comune di Gussago

Domenica il Servizio Ittico Venatorio della Provincia di Brescia ha trovato dei resti abusivi di amianto.

Il materiale è stato ritrovato avvolto da cellophane in un luogo isolato, lontano dal centro abitato, nel territorio del Comune di Gussago.

Un agricoltore ha dato l’allarme, insieme ai resti di amianto sono stati trovati altri resti, probabilmente il luogo, così lontano dagli occhi è stato utilizzato come discarica abusiva, infatti, sono state trovate altre tipologie di rifiuti, come legno e plastica.

Il reato compiuto, probabilmente da una ditta che non voleva assumersi le spese dello smaltimento, è da codice penale.

Durante delle operazioni di tutela ambientale è stata ritrovata questa discarica a cielo aperto, è opportuno che si agisca al più presto, per evitare che il luogo, considerando la posizione isolata, sia utilizzato da altri, per evitare oneri dovuti allo smaltimento di rifiuti.

La zona della discarica è vicina a via Cavezzo, sotto il cavalcavia nel confine con Castegnato, ma comunque sotto la giurisdizione del Comune di Gussago.