BRESCIA – Scienze naturali e Castello: l’astronomia si divide

0

Ecco tutte le iniziative organizzate dagli Astrofili bresciani e dal centro studi e ricerche “Serafino Zani” tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio. Venerdì 27 gennaio alle 21 è in programma al Castello di Brescia una lettura recitata dedicata al meteorite di Alfianello. Nella seconda parte della serata ci saranno le osservazioni di stelle e di pianeti al telescopio, come Giove, il gigante del Sistema solare. Verranno utilizzati gli strumenti della Specola Cidnea “Angelo Ferretti Torricelli”.

Domenica 29 dalle 14,30 alle 17,30 ci sarà al museo di scienze naturali in via Ozanam la manifestazione “Scienza Viva” (ingresso gratuito). Sono previsti divertenti esperimenti di fisica, curiose osservazioni al microscopio di funghi e piante condotte dai soci del circolo micologico “G. Carini” e dell’Associazione Botanica Bresciana, attività ludiche dell’Osservatorio Serafino Zani e dell’Unione Astrofili Bresciani e la caccia al tesoro sulle aree protette del Bresciano. Per tutti i bambini ci sarà anche la possibilità di fare una curiosa foto ricordo. L’iniziativa è del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Lunedì 30 gennaio alle 20,30, nella saletta “Rapuzzi” sempre al museo, si svolgerà l’incontro settimanale dedicato alla Determinazione dei funghi. La serata è organizzata dal Circolo micologico “G. Carini” ed è aperta a tutti. Mercoledì 1 febbraio, ancora in via Ozanam alle 20,30, ci sarà la rassegna del “SondrioFestival”, mostra internazionale dei documentari sui parchi curata dal Comune. La serata è organizzata dall’associazione Amici dei Parchi e delle riserve naturali e dal Centro studi e ricerche Serafino Zani.

Verranno proiettati i seguenti filmati: “Scandinavia selvaggia” (Riserva naturale di Kevo), premio giuria degli studenti, e “Dalla cenere alla vita”, primo premio “Città di Sondrio”, le cui riprese hanno come scenario i parchi nazionali Dandenong e Kinglake dell’Australia. Giovedì 2 febbraio alle 20,30 continua al museo il seminario divulgativo sul tema “Il mondo atomico” dedicato alla fisica delle particelle elementari. Gli incontri proseguono ogni giovedì fino al 23 febbraio con una visita virtuale al Cern. Il relatore è Umberto Donzelli.

Martedì 7 febbraio alle 20,45 al museo di scienze naturali ci sarà la proiezione de “Il cammino di Santiago: Leon e la Meseta”. Il relatore è Piero Quadri (info 335.6873317 – 030.7721029). Mercoledì 8 febbraio alle 16,30, sempre in via Ozanam, si conclude il corso Conoscere, partecipare, progettare: percorsi di sostenibilità urbana. Si tratta di un corso interdisciplinare di formazione e aggiornamento per insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado. L’iniziativa è curata dall’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (info 030.8971219). La sera, invece, alle 20,45 è in programma un incontro dedicato alla Mineralogia e Gemmologia. L’iniziativa è dell’Associazione Asteria (info 030.293474).