OSPITALETTO – Due spacciatori in manette dopo l’inseguimento con i Cc

0

A bordo di una Renault Clio due spacciatori sono stati casualmente fermati dai carabinieri durante un normale controllo.

La macchina, alla vista delle forze dell’ordine, ha rallentata e si è fermata, ma nel momento in cui un carabiniere si è avvicinato all’autovettura, i due hanno rimesso in moto e sono fuggiti ai controlli.

Ha avuto inizio un inseguimento andato avanti finchè i due non hanno deciso di abbandonare l’auto e fuggire a piedi nella speranza di seminare i carabinieri, ma il tentativo è fallito e i due ragazzi, di Cellatica e Castegnato, di 25 e 30 anni, sono stati arrestati.

Durante la fuga, i carabinieri si sono accorti che avevano lanciato dal mezzo una borsa contenente trenta panetti di hashish.

Solo dopo il ritrovamento della borsa i carabinieri hanno potuto accusare i due di spaccio di droga.