PEZZAZE – La comunità piange don Piardi, il prete delle valli

0

Il paese valtrumplino è in lutto per la morte di uno dei suoi più eccellenti concittadini: don Gian Pietro Piardi, morto ieri, giovedì 19 gennaio, a Susa, in provincia di Torino, dopo una grave malattia che l’aveva colpito lo scorso giugno.

don Gian Pietro Piardi

Parroco di Sant’Evasio in Susa e al Moncenisio e canonico della cattedrale segusina, don Gian Pietro era nato a Pezzaze il 18 settembre del 1942. I funerali si svolgeranno domani, sabato 21 gennaio, e per l’occasione la comunità locale ha organizzato un pullman per consentire di presenziare alla cerimonia funebre.

Ordinato sacerdote il 29 giugno del 1969, don Piardi aveva celebrato la sua prima messa nel paese natio e poi dal 13 luglio era passato tra la gente della Val Susa. Uomo alpino, alpinista, cacciatore e sportivo, era sempre stato in prima linea e svolto molti incarichi di grande responsabilità tra cui giornalista e direttore del giornale “La Val Susa”.

E’ stato, inoltre, presidente della Caritas diocesana, insegnante e cantore del coro. Non ha mai interrotto i suoi legami con la terra natia e tornava spesso a Pezzaze per ricordare i suoi cari defunti e ritrovarsi con i vecchi amici.