APRICA – Rivoluzione "Sky Marathon", a luglio la maratona del cielo

0

Non cambia nulla sul versante della nuova maratona del cielo “Sentiero 4 Luglio SkyMarathon” in calendario domenica 1 luglio. Anzi cambia tutto. Cambia, per un anno, il senso del percorso, che sarà Santìcolo – Aprica. E non è piccolo cambiamento! Dopo gli attestati di gradimento degli atleti per le modifiche ai percorsi storici introdotte nel 2011, grande attesa è riservata quest’anno all’esperimento dell’inversione dei sensi di gara.

Invece che partire da Aprica e arrivare nella frazione cortenese di Santìcolo (località che è sempre stata traguardo della doppia competizione nelle precedenti sedici edizioni) avverrà l’opposto per entrambe le gare, la maratona di 42 km e la più breve di poco più di 23. Insomma, si ribalta un po’ tutto: dalle cartine ai profili dei percorsi, dalle funzioni delle sedi logistiche alla numerazione dei punti di controllo e ristoro, dalle salite che diventano discese e viceversa.

Tra tecnici e meno tecnici già si è scatenata la discussione se, soprattutto la maratona, sarà più difficile così o al contrario, e se i tempi saranno inferiori o maggiori. Le incognite relative a ciò esistono e rimarranno tali fino al pomeriggio dell’1 luglio anche se varranno a dissiparle almeno in parte le prove che saranno effettuate dal direttore di gara e dal suo staff, coagulati nel comitato organizzatore. Rimane, già da ora, un dato: il dislivello totale da superare in salita, in entrambe le competizioni, aumenterà di un po’ e, contemporaneamente, diminuirà quello in discesa.

Anzi, i dati si ribalteranno esattamente rispetto alla percorrenza nel senso opposto per il fatto che Aprica (1180), località d’arrivo, è più in alto di Santìcolo (900), località di partenza. Sono 280 metri che però potrebbero in parte essere compensati dal fatto che i percorsi, a detta di qualcuno, sarebbero più “accessibili” nel nuovo senso di corsa. In ogni caso i dislivelli complessivi saranno circa 2930 metri in salita e 2650 in discesa per la maratona, 1880 in salita e 1600 in discesa per la mezza. Con il cancelletto della maratona sempre a Passo Sèllero.

Non cambia l’impegno collaborativo tra i Comuni di Corteno Golgi e Aprica, con le rispettive amministrazioni che garantiscono sostegno e visibilità all’evento. Dopo il brindisi di Natale, prima occasione di ritrovo del comitato organizzatore cortenese-aprichese, il presidente Gianluigi “Tom” Bernardi ha già iniziato le riunioni operative con i responsabili dei vari settori organizzativi. Sul versante FSA è stato già concordato che la maratona sia una delle tre prove di Campionato Italiano Skyrunning 2012. Altri dettagli saranno comunicati prossimamente. Info allo 0364.740011.