BRESCIA – Astronomia e scienza: si fa pratica al museo e castello

0

Prosegue il calendario delle iniziative scientifiche e astronomiche aperte a tutti e organizzate dal centro studi e ricerche “Serafino Zani” e dall’Unione Astrofili Bresciani. Si parte domani, lunedì 16 gennaio, alle ore 20,30 nella saletta “Rapuzzi” del Museo di scienze naturali dove si svolgerà l’incontro settimanale dedicato alla Determinazione dei funghi. La serata è curata dal Circolo micologico “G. Carini” ed è rivolta a tutti con ingresso libero.

Il giorno dopo, martedì 17, alle 20,45 ancora al museo sarà presentato il programma annuale dell’Associazione Botanica Bresciana seguito da una proiezione sul tema “Arbusti del Parco delle Colline di Brescia” con il relatore Giulio Sguazzi (per info 335.6873317 e 030.7721029). Si va avanti mercoledì 18 gennaio alle 16,30, di nuovo in via Ozanam, per il corso “Conoscere, partecipare, progettare: percorsi di sostenibilità urbana”. Si tratta di un corso interdisciplinare di formazione e aggiornamento per gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado. Le successive lezioni sono previste il 25 gennaio e l’8 febbraio. L’iniziativa è curata dall’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (info allo 030.8971219).

La stessa sera, alle 20,30, ci sarà la prima parte della rassegna del SondrioFestival, la mostra internazionale dei documentari sui parchi curata dal Comune lariano. La serata è organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle riserve naturali e dal Centro studi e ricerche Serafino Zani. Per l’occasione, mercoledì verranno proiettati “Apuane, le montagne d’acqua”, premiato dalla giuria del pubblico e girato nel Parco Regionale delle Alpi Apuane e “La sfida di Garamba”, riconosciuto dal Parco Nazionale dello Stelvio e dedicato al Parco Nazionale di Garamba (Repubblica Democratica del Congo).

Giovedì 19 gennaio alle 20,30 inizierà il seminario divulgativo sul tema “Il mondo atomico” dedicato alla fisica delle particelle elementari. Gli incontri proseguono ogni giovedì, fino a febbraio, con i modelli atomici, le particelle, interazioni, energia dall’atomo: la fissione, energia dall’atomo: la fusione e la visita virtuale al CERN. Il relatore delle lezioni sarà Umberto Donzelli. Venerdì 20 alle ore 21 ci si sposta al Castello di Brescia per una lezione divulgativa dedicata alla fotografia astronomica. Nella seconda parte della serata ci saranno le osservazioni di stelle e pianeti al telescopio con gli strumenti della Specola Cidnea “Angelo Ferretti Torricelli”. Mercoledì 25 gennaio, infine, alle 20,45 al museo di scienze naturali si terrà il primo degli incontri quindicinali dedicati alla mineralogia e gemmologia. L’iniziativa è curata dall’Associazione Asteria (info allo 030.293474). Altri appuntamenti sulla scienza saranno diffusi nei prossimi giorni.