BRESCIA – Le Asl che pagano in ritardo

0

Secondo un’indagine della Cgia di Mestre, anche le Asl bresciane pagano in ritardo le fatture, seppur al di sotto della media nazionale. La peggiore è quella di Napoli, con un ritardo medio di 1.676 giorni, quasi cinque anni. L’Asl di Brescia ne impiega 155, quella della Valcamonica e l’Azienda ospedaliera Mellini di Chiari hanno invece un’attesa di 80 giorni.

AdamelloNews.com » Valcamonica