CONCESIO – Con la biblioteca techno, giornali e libri a portata di clic

0

Vuoi leggere Bresciaoggi, il Giornale di Brescia, il Corriere della sera, La Repubblica, Il Sole 24 ore, il Giornale, L’Unità e molti altri quotidiani comodamente online a casa tua e soprattutto senza spendere un euro? Il servizio è gratuito anche per tutti gli iscritti della biblioteca locale: basta comunicare all’indirizzo o richiedere direttamente presso la biblioteca le chiavi d’accesso (nome utente e password) per collegarsi al sito web brescia.medialibrary.it anche da casa o da qualsiasi altro dispositivo mobile (pc, tablet e smartphone).

Una volta fatto il login, ci si può muovere tra gli scaffali virtuali, scegliendo fra mp3 (disponibili a breve), video, audiolibri ma anche immagini, banche dati, e-learning, quotidiani italiani e stranieri e servizi particolari altrimenti fruibili solo a pagamento. Questo nuovo servizio è possibile grazie al progetto nazionale Medialibrary che la rete bibliotecaria bresciana ha sposato dall’autunno scorso con tutti i suoi sette sistemi locali più quello Urbano, consentendo a ciascun utente iscritto la consultazione di eBook, periodici, audiolibri, musica, filmati e lezioni interattive.

In biblioteca sono già disponibili alcuni titoli e sul sito internet ci sono online i primi ebook di autori classici, disponibili al download gratuito in formato epub. Su Smartphone con sistema operativo Android o iOS, invece, si procede scaricando un’applicazione di lettura ebook in formato epub (per Android consigliato Aldiko, per iOS Stanza) e poi un’applicazione per leggere il QRcode. Gli operatori della biblioteca continuano a pensare nuove idee anche per chi è meno tecnologico o preferisce ancora leggere un libro prendendo in prestito la copia cartacea.

Da alcune settimane all’ingresso di via Mattei c’è anche un grande box al quale si può accedere 24 ore su 24 per restituire libri, un’iniziativa per agevolare gli utenti e cercare di diminuire i prestiti scaduti. “Vogliamo evitare di far pagare le multe – spiega il bibliotecario Marco – perché crediamo nel senso civico dei lettori”. La proroga dei libri si può chiedere anche via mail a partire da cinque giorni prima della scadenza e viene concessa se il libro non è prenotato. Continuano con successo anche gli incontri del gruppo di lettura con più di trenta fedeli. Il prossimo incontro si terrà domani, mercoledì 4 gennaio.

Dopo aver letto “La promessa di Durrenmatt” e “L’opera al nero” di Marguerite Yourcenar, il gruppo leggerà il più conosciuto autore per ragazzi Roald Dahl con il libro “Le streghe” affrontando così anche la letteratura per l’Infanzia. Coordina il gruppo la volontaria della Dote Comune Claudia Grottolo. Il 2012 poi sarà l’anno dello scaffale emozionale che avrà come protagonista il colore. Si tratta di un modo diverso di promuovere libri e film; non è un semplice scaffale tematico, è un approccio sensoriale ed evocativo per avvicinare alla lettura, entrare nell’atmosfera dei libri o dei film proposti con una scenografia e un allestimento a tema. La biblioteca è disponibile anche su Facebook.