SONDRIO – I vigili del fuoco hanno un nuovo comandante provinciale

0

Dallo scorso venerdì 16 dicembre i Vigili del Fuoco locali hanno un nuovo Comandante Provinciale. L’ingegner Giuseppe Biffarella, dopo aver effettuato il passaggio di consegne con il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco della Lombardia ingegner Antonio Monaco fino ad allora Comandante reggente, ha preso possesso del nuovo incarico; ha 53 anni, proveniente da Messina, Giuseppe Biffarella si è laureato in ingegneria civile al Politecnico di Milano; è entrato a far parte del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nel 1988 prestando inizialmente servizio come funzionario presso il Comando di Torino fino al 1991.

Successivamente trasferito al Comando di Catania vi è rimasto fino al 1995 per poi essere assegnato a quello di Messina sino alla promozione a 1° Dirigente. Giuseppe Biffarella nel corso della sua carriera si è occupato di istruttorie e di pianificazione delle emergenze esterne delle Aziende a Rischio Rilevante della regione Sicilia. Ha altresì contribuito all’organizzazione dei Nuclei NBCR provinciali. Sempre in prima linea nelle recenti emergenze e al terremoto dell’Aquila del 2009.

L’esperienza maturata verrà senz’altro riversata nel Comando di Sondrio il quale non potrà che trarre giovamento dal confronto organizzativo con altre realtà vissute dal nuovo Comandante. Questi giorni che precedono le feste Natalizie e di inevitabile ambientamento, chiaramente l’ingegner Biffarella li utilizzerà per gli appuntamenti di rito e soprattutto per rendersi conto della situazione generale del Comando al fine di porre in essere modifiche e correttivi, ma anche conferme, nei settori dell’attività dove ce ne fosse bisogno.
Non va dimenticato che Giuseppe Biffarella, sposato con 3 figli, ha lasciato i propri cari a Messina e che questa lontananza non potrà non farsi sentire da lui in questo particolare periodo, seppure assorbito dalle molteplici responsabilità del nuovo incarico conferitogli.

Il personale tutto del Comando, dai funzionari ai vigili e capi squadra al personale amministrativo non mancherà di far sentire al nuovo Comandante la propria vicinanza offrendo, come sempre, tutta la collaborazione necessaria e la cordialità indispensabile per una rapporto lavorativo di massima serenità generale, ma ancor più per cercare quanto più possibile di attenuare il disagio della lontananza familiare. A Giuseppe Biffarella vengono, quindi, formulati a nome di tutti i migliori auguri per una ottima permanenza a Sondrio e per un lavoro proficuo, sereno e ricco di soddisfazioni per lui e per i Vigili del Fuoco da lui diretti.

AdamelloNews.com » Valtellina Alto Lario