LUMEZZANE – In “vita” i musicanti di Bre…ma. Ed è già successo

0

Va in scena stasera, giovedì 15 dicembre alle ore 20,30, nella torre Avogadro di Pieve, lo spettacolo “I musicanti di Bre…ma”, un allestimento di Progetti e Regie su testo di Anna Festa e con le musiche originali di Claudio Mandonico. Ideato e diretto dalla regista Sara Poli, è interpretato dalle Freaky Mermaids: Laura Mantovi (narratore), Stefania Maratti (flauto, mandolino), Ombretta Ghidini (chitarra) e Giorgia Poli (basso).

“C’era una volta…” così iniziano tutte le fiabe e così inizia anche la fiaba “I musicanti di Brema”, struttura narrativa di origine popolare, documentata in diverse culture in versioni differenti. La più nota tra esse è la codificazione ottocentesca ad opera dei fratelli Grimm ed è a questa che fa riferimento la narratrice Laura Mantovi, introducendo i nostri eroi: l’asino, il cane, il gatto, il gallo. Questi quattro animali hanno in comune il fatto di essere anziani, sfruttati dai padroni ai quali hanno dedicato i migliori anni della loro giovinezza, di sentirsi ormai vecchi, malandati, inutili; tutti sono stati ripudiati in favore di animali più giovani e utili.

Sfuggiti a una fine ingrata, decidono di unire le forze e di andare a cercare un posto per loro. L’idea comune è reinventarsi una vita e una funzione sociale: andare a Bre…ma ad arruolarsi nelle fila della storica Banda Cittadina. La strada è lunga e irta di difficoltà, ma i quattro eroi riescono a procurarsi un sicuro rifugio per affrontare una serena vecchiaia in compagnia.

L’ingresso (pochi posti disponibili) è gratuito, ma solo su prenotazione contattando il 333.6110522 (orario ufficio). E a proposito della storia legata all’edizione della “Torre delle Favole” in programma fino al 26 febbraio, sono già disponibili alcuni dati aggiornati al 13 dicembre che registrano il nuovo successo: 5940 prenotazioni dalle scuole, cioè 274 classi di 45 paesi. Fino all’altro ieri ci sono state oltre 2300 presenze di cui quasi 1800 studenti e 513 la domenica. Un grande riscontro che arriva anche sul web con oltre 18 mila accessi al sito internet e 52 mila contatti sui video.