BAGOLINO – La frana è sistemata, la 669 del Caffaro domani riapre

1

Update Dopo la frana avvenuta domenica sulla statale 669, già da domani, giovedì, il varco sarà riaperto. L’assessore Paolo Zangarini fa sapere che il problema dello smottamento in pietra è stato risolto e la Provincia deve dare il via libera definitivo per la riapertura.

La “Salvatori costruzioni” di Storo sta realizzando in questi giorni una galleria per tenere sotto controllo il rischio di valanghe. Gli operai hanno costruito una struttura in cemento armato di 60 metri, atta a proteggere la strada dalla slavina che colpisce la strada dopo Valle Dorizio, con opportune precauzioni affinché la neve non trovi ostacoli e scenda a valle tranquillamente.

Il vallo costruito mesi fa ha retto lo smottamento ma il rischio che si correva era la caduta di altri massi e la scivolata oltre il vallo. L’obiettivo è sistemare la statale sia dal pericolo di slavine che dal problema delle frane. Un progetto già discusso, la cui spesa ammonta a circa 4 milioni di euro.

1 Commento

Comments are closed.