MURA – Una grande paura risolta al meglio

0

E’ stato sfiorato un dramma venerdì scorso nel paese valsabbino. Un 35enne stava potando un albero e accidentalmente è caduto rischiando il soffocamento provocato dalla sua stessa imbragatura.

Voleva tagliare un albero ed è salito su una scala di cinque metri, ma durante la caduta la pianta è piombata nella sua stessa direzione e la corda che lo legava non ha funzionato, l’albero ha cambiato traiettoria e lo ha colpito.

L’imbragatura fatta per proteggersi lo ha avvolto e quasi soffocato. Un volontario del 118 presente casualmente sul posto lo ha soccorso, liberandolo dall’imbragatura di sicurezza. Attualmente si trova all’Ospedale Civile di Brescia e non è in pericolo di vita, ma la prognosi resta riservata.