ALTA VALCAMONICA – Due denunce per bracconaggio

0

Due denunce per bracconaggio in alta Valcamonica. Gli agenti della Polizia Provinciale di Brescia hanno sorpreso un uomo di 47 anni di Edolo, per avere abbattuto un cervo in zona non consentita. L’altra denuncia riguarda un valtellinese di 62 anni, in territorio di Monno, con un camoscio nello zaino. La legge prevede un risarcimento di duemila euro per ogni capo abbattuto.

AdamelloNews.com