LUMEZZANE – “Viva Verdi” apre “Odeon Classic” per 150 anni di Unità

0

E’ in programma domani sera, martedì 6 dicembre alle ore 20,45, al teatro Odeon valgobbino, “Viva Verdi! La colonna sonora del Risorgimento” primo dei tre appuntamenti dedicati alla sezione musicale “Odeon Classic” promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune con il Rotary Club Valtrompia.

Giuseppe Verdi

Lo spettacolo, nato nell’ambito dei festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia, vedrà il Coro Lirico Bresciano “Giuseppe Verdi” proporre un percorso di brani e immagini nell’opera del celebre compositore italiano cui è dedicato. Verdi, protagonista della stagione risorgimentale, ne fu cantore con la sua musica, ma anche partecipe prima come cittadino attento agli eventi che portarono all’unità e poi come parlamentare del Regno.

La serata sarà introdotta dal giornalista e critico musicale Fabio Larovere che ripercorrerà le fasi salienti dell’unità nazionale con i collegamenti agli eventi e ai personaggi: Giuseppe Mazzini, Camillo Benso conte di Cavour, Vittorio Emanuele, Giuseppe Garibaldi, Francesco Hayez e Alessandro Manzoni. Il concerto spazierà dalla prima opera del grande compositore, “Oberto conte di san Bonifacio“, ai capolavori della piena maturità come “Aida” e “Don Carlo” in un appassionante itinerario nell’arte e nella vita di Verdi con l’attenzione sui brani risorgimentali come “I lombardi alla prima crociata”, il celebre coro “O Signore dal tetto natio”, al “Nabucco”.

Il Coro Lirico Bresciano è diretto da Edmondo Savio è vedrà protagonisti sulla scena i solisti Nadia Veneziani e Angelica Paletti (soprano), Narcisse Monga (baritono), Filip Filipov (tenore), Alessandra Dosselli (mezzosoprano) ed Emanuele Troga al pianoforte. Nel dettaglio, il coro nato nel 2000 tra gli ex coristi del Teatro Grande di Brescia e altri provenienti da alcune compagini locali, si propone al pubblico con un repertorio, in prevalenza tratto dal melodramma italiano dell’Ottocento, composto da oltre sessanta brani e opere complete (Traviata, Rigoletto, Tosca, Barbiere e Cavalleria).

In questi anni di attività ha eseguito molti concerti su tutto il territorio provinciale, in varie località italiane e all’estero (Treviglio e Cellatica al Palazzetto dello Sport, Arcene alla Corte di Villa Masciadri e Bratislava nel Parco Ruzinov). L’ingresso allo spettacolo è di 10 euro, 5 euro ridotto. La biglietteria del teatro Odeon sarà aperta domani prima dello spettacolo dalle 18,30 alle 19,30 e dalle 20. A Brescia i biglietti sono in prevendita al Punto Einaudi di via Pace negli orari di apertura della libreria.