LUMEZZANE – Incendio a San Sebastiano, 7 intossicati

0

Il malfunzionamento a una lampada infrarossi che riscaldava un serpente contenuto in una teca ha provocato un incendio oggi pomeriggio intorno all’ora di pranzo nel box cantina di un condominio di via Montini, a San Sebastiano. L’odore acre del fumo arrivato ai piani alti ha insospettito le due famiglie legate dalla parentela.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco locali e di Gardone Valtrompia per le indagini e domare le fiamme. Tra i soccorsi sono arrivate l’automedica locale con l’ambulanza e l’autolettiga di Villa Carcina che hanno portato i membri delle famiglie, sette in tutto, al Città di Brescia e al Civile dopo l’intossicazione subita.

Tra loro anche un bambino di soli cinque mesi, figlio dei proprietari del serpente. Nessuno dei feriti, comunque, è stato in pericolo di vita e dopo poche ore stati dimessi. L’unica vittima dell’incendio è stato il pitone abbrustolito dalle fiamme. Parziale inagibilità per gli appartamenti che, dopo la sicurezza all’impianto elettrico, attendono la verifica della stabilità del soffitto.