VALTROMPIA – La festa di Santa Barbara si fa in 4

0

Domenica 4 dicembre, in occasione della festa di Santa Barbara protettrice dei minatori e quindi presenza riconosciuta per l’intera valle, ci saranno quattro ricorrenze diverse nella zona dell’alta Valtrompia. Le iniziative sono promosse dalla Comunità montana, Sibca e società Ski-Mine.

Marmentino anticiperà i tempi a domani, sabato 2, quando, a partire dalle 10, ci sarà un rinfresco nella sala comunale del municipio seguito da una messa nella cappella dedicata alla Santa e poi il pranzo sociale alla trattoria “Forelli” di Irma. Per partecipare si deve prenotare ai numeri 030.9228294 (Piero Zubani) e 030.9228332 (Valeriano Fontana). Per domenica, invece, saranno Bovegno, Pezzaze e San Colombano a onorare la patrona.

Nel primo paese è prevista una messa alle 10,30 nella parrocchiale di San Giorgio seguita dal pranzo al ristorante “Corna” (per info Andrea Facchini 030.926507). Alla miniera Marzoli di Pezzaze il ritrovo sarà alle 10,30 e poi la messa nelle gallerie con un rinfresco finale. Il pranzo sarà al ristorante “Marcheno” (info Cesare Piardi 333.6469157 ed Erminio Bregoli 030.920778). A San Colombano, infine, ci sarà la messa alle 11 nella piazza Santa Barbara e poi il pranzo al ristorante “Al Cacciatore” di Collio (per info 030.927225). Le giornate sono patrocinate dai gruppi minatori locali, i Comuni e dall’associazione “ScopriValtrompia”.