MARCHENO – E’ morta la donna investita da un camion

0

Non ce l’ha fatta Manuche Cela, la 47enne di origine albanese che lunedì mattina era stata investita da un camion sulla strada principale Sp345 nel paese valtrumplino. L’incidente si era verificato sulla via Zanardelli all’altezza della farmacia comunale.

Le indagini sono state condotte dai carabinieri di Tavernole che hanno ricostruito la drammatica dinamica: la donna, residente in via Indipendenza, stava attraversando la strada provinciale quando è stata colpita in pieno e scaraventa per diversi metri da un camion guidato da un autista 58enne di Tavernole che viaggiava in direzione nord. Le condizioni della 47enne erano parse subito gravissime ai volontari del Valtrompia Soccorso primi a prestare le cure alla malcapitata.

Da qui l’intervento dell’eliambulanza che l’aveva trasferita nel reparto di rianimazione dell’ospedale Civile di Brescia dove nel tardo pomeriggio di ieri, dopo due giorni di agonia, è deceduta. Per l’autista del camion solo uno stato di shock e alcune escoriazioni medicate dal personale del Pronto Soccorso di Gardone che ha fatto anche alcuni test per verificare se l’uomo fosse sotto l’effetto di alcol o sostanze stupefacenti.