LUMEZZANE – “Arie” di Lella Costa all’Odeon sono da tutto esaurito

0

Biglietti esauriti in prevendita per lo spettacolo “Arie” di Lella Costa che domani, martedì 22 novembre alle ore 20,45, tornerà sul palcoscenico del teatro Odeon. Il nuovo appuntamento con l’attrice è un grande omaggio alla musica, che è una delle sue passioni e insieme uno scherzo, un gioco e un ammiccare ai recital di arie famose propri delle cantanti d’opera.

Lella Costa

Il filo conduttore sonoro del progetto teatrale, diretto da Giorgio Gallione, che ripercorre il suo cammino artistico anche come autrice attraverso alcuni tra suoi pezzi più significativi. E sempre la musica è una misura del tempo che porta a toccare il tema della memoria.

“Nel marzo del 2010 gli Amici del Conservatorio di Milano hanno deciso di insignirmi del premio ‘Una vita per la musica’ insieme a Luciana Serra e Liliana Cosi – afferma Lella Costa nelle sue note – e la motivazione era, tra l’altro, bellissima perchè coglieva nel mio lavoro qualcosa che aveva a che fare con la musica e il modo in cui questa scorre, emblema della vita e con cui non puoi isolare una sola nota e dire se va bene o no: devi aspettare che sia finita”.

Era ed è anche in questa opera la presenza costante della musica, non solo come colonna sonora, ma come voce altra, interlocutore e complice di palcoscenico. Brani simili a spartiti, costruiti su precise scansioni metriche e le collaborazioni con i musicisti: Paolo Fresu, Stefano Bollani, Rita Marcotulli, Furio Di Castri, Paolo Damiani, Danilo Rea, Antonello Salis e Bebo Ferra e le incursioni nella musica classica con Ruggero Laganà, Giorgio Mezzanotte e Rosetta Cucchi. Più di una semplice rivisitazione antologica, quindi, “Arie” insegue  il filo rosso della musica e del ritmo per trovare una nuova armonia. Il teatro Odeon sarà aperto dalle 20.