BRESCIA – Una settimana di scienza per tutti nei musei della città

0

Il centro studi e ricerche Serafino Zani e l’Unione Astrofili bresciani organizzano per questa settimana, a partire da mercoledì 23 novembre, alcune iniziative scientifiche sull’astronomia per le famiglie e i più piccoli tutte in programma nei musei e nelle strutture dedicate della città.

Si parte mercoledì, quindi, alle ore 20,45 al museo di scienze naturali, dove l’esperto Adolfo Gallinari parlerà del tema “Il diamante oggi: il mercato attuale, aspetti pratici e commerciali” in collaborazione con l’Associazione Asteria per la conoscenza della gemmologia e mineralogia. Per informazioni e partecipare si può contattare lo 030.293474. Il giorno dopo, invece, giovedì 24 è previsto un doppio appuntamento tra pomeriggio e sera.

Il primo sarà alle 18,15 al Videoricerca di via Fiume 6/A, in città (info 030.382093), dove è in programma un incontro per i bambini e le famiglie dedicato alle prime osservazioni al microscopio. Le attività verranno realizzate con strumenti di facile uso e adatti per i giovanissimi. La partecipazione è libera, ma si consiglia di prenotare. La sera alle 20,30 ci si sposta al museo di scienze naturali di via Ozanam per una lezione divulgativa sulla Via Lattea e le altre galassie. La serata, aperta a tutti, è organizzata dall’Unione astrofili bresciani e dal Centro studi e ricerche Serafino Zani.

Venerdì 25 novembre alle 21, sempre al museo, si terrà una conferenza sui “Nuovi molluschi terrestri per la fauna italiana” con i prof. Nardi e Braccia tra i relatori promossa dal Centro Studi Naturalistici Bresciani. Alla stessa ora, ma al Castello, è in programma una serata astronomica della Specola Cidnea dedicata al tema “Il concetto di tempo in astronomia” seguita dalle osservazioni astronomiche al telescopio.

Domenica 27 novembre, infine, dalle 14,30 alle 17,30, al museo di scienze naturali ci sarà la manifestazione “Scienza Viva”. Nel corso del pomeriggio, gratuito e aperto a tutti, sono previste curiose osservazioni al microscopio di funghi e piante condotte dai soci del circolo micologico “G. Carini” e dall’Associazione Botanica Bresciana e delle attività ludiche sulla matematica e geometria curate dalla Mathesis di Brescia.

Nella stessa occasione l’osservatorio Serafino Zani e gli Astrofili Bresciani proporranno la visione del Sole al telescopio e gli “Amici dei parchi”, una caccia al tesoro per i bambini tra le aree naturali protette del Bresciano. L’iniziativa è curata dal Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani. Nel corso del pomeriggio sono previste anche attività espressive e letture in biblioteca per i bambini più piccoli e poi visite guidate alle sale espositive del museo. Tutte le iniziative scientifiche appena elencate sono disponibili anche sul sito internet dedicato.