BRESCIA – Agevolazioni sulla prima casa

0

L’Agenzia delle Entrate rende noto che chi ha chiesto nel rogito notarile le agevolazioni sulla prima casa con l’impegno a trasferire, entro 18 mesi dall’atto, la propria residenza nel Comune in cui è situata l’abitazione oggetto di acquisto, qualora non trasferisca la residenza e non sia ancora decorso un anno e mezzo, può comunicare alla stessa Agenzia che intende rinunciare alle agevolazioni versando le maggiori imposte. Nel caso in cui il termine sia spirato, ma non sia ancora iniziata la procedura di accertamento da parte dell’ufficio, il contribuente che non abbia trasferito la propria residenza può ricorrere al ravvedimento operoso pagando le sanzioni in misura ridotta.