NAVE – Il Gruppo Muratello chiede aiuto per il Venezuela

0

Lavorano da anni in Italia e all’estero dando il loro aiuto a chi glielo chiede: sono i volontari del “Gruppo missionario Muratello”. L’ultima esperienza li ha portati nella parrocchia di Uracoa, in Venezuela, dove ha realizzato una Scuola Professionale formata da aule didattiche (elettrico, agraria, computer, cucina, cucito, bricolage…), chiesetta con sacrestia, direzione, segreteria, sala riunioni, biblioteca, infermeria, bagni maschili, femminili e per i professori per un totale di oltre 500 metri quadri di copertura.

Una missione  non senza difficoltà che l’ha portato a tornare in Venezuela per terminare i lavori. Nonostante le difficoltà, già da tempo sta pensando al prossimo intervento e il suo responsabile, Ilario Fanelli, con la moglie Rosanna sono stati a fine ottobre per un sopralluogo a Città del Capo, in Sud Africa, dove si svolgerà la prossima missione. Qui a gennaio, durante la pausa dalle lezioni dei bambini sudafricani, il gruppo di volontari andrà a sistemare un orfanatrofio dove attualmente sono ospitati ventotto giovani dai 9 ai 18 anni.

La casa che li ospita è in uno stato di degrado e dal sopralluogo si è visto che c’è molto da fare. Bisogna rifare impianto elettrico e idrico, tetto e grondaie, muri e soffitti, porte e finestre e serve rinnovare gli arredi necessari: letti, armadi, sala studio, cucina. L’obiettivo è quello di dare a questi ragazzi un posto dignitoso dove vivere, ma le spese da sostenere saranno molte e questa volta il gruppo non può spedire i container con il materiale dall’Italia perché i costi della dogana sono troppo alti. Dovranno quindi comprare tutto ciò che serve per la ristrutturazione sul posto e per questo diventa ancora più necessario l’aiuto di ogni persona.

Soprattutto in questo periodo che si avvicina al Natale arrivano tramite posta molte richieste di fondi per molte nobili cause; allora questa è un’idea in più per aiutare persone del nostro territorio a dare una mano a chi ha bisogno, con la possibilità di parlare con i responsabili della missione e avere riscontri diretti su ciò che verrà realizzato. Per informazioni si può parlare direttamente con Ilario Fanelli allo 030.2530775. Il gruppo ha anche un sito internet e le coordinate bancarie attive presso la banca di Credito Cooperativo Brescia, nella sede di Nave: IT12 B086 9254 8000 0000 0019437.