BRESCIA – La Resistenza in documentario, i partigiani aiutano a ricordare

0

Sarà presentato giovedì 17 novembre alle ore 17, presso il “Cinema Nuovo Eden” in città, “La libertà costa cara molto. Volti e voci della Resistenza bresciana”, il documentario realizzato dall’associazione Avisco – Audiovisivo Scolastico che opera nell’ambito dell’educazione ai media, con l’Anpi, le Fiamme Verdi, la Fondazione “Luigi Micheletti”, l’Archivio storico della Resistenza bresciana e Aref con il contributo del Comune.

La sala del Cinema Eden

La proiezione è rivolta agli insegnanti che riceveranno una copia e sarà aperta a tutta la cittadinanza: l’appuntamento sarà un’occasione per fare il punto sull’oggi, ricapitolando la storia d’Italia dall’8 settembre 1943. Alla presentazione, cui parteciperà il sindaco Adriano Paroli, ci sarà anche Angelo Vigo, formatore esperto di immagini in didattica che si soffermerà sul tema “Un documentario a scuola: occasione per ‘fare storia” offrendo agli insegnanti spunti di riflessione sull’utilizzo del cinema documentario in relazione all’insegnamento della storia.

Si tratta di un lavoro concepito per ricordare e riscoprire la Resistenza, capire cosa è e come si sviluppa nel territorio in cui viviamo, quali sono gli uomini e le donne che l’hanno vissuta sulla loro pelle e perché. Ventiquattro partigiani, di cui otto donne, raccontano la loro esperienza rivolgendosi, attraverso la videocamera, alle nuove generazioni per le quali il video è stato pensato e prodotto. L’obiettivo del documentario, infatti, come fa sapere l’associazione Avisco, è conservare la memoria per quando gli ultimi testimoni della storia non saranno più in grado di farlo.