VILLANUOVA – Viabilità in via Galilei, nessun accordo

0

Sessanta abitanti del paese valsabbino hanno firmato una petizione per sistemare via Galilei. Questa raccolta di firme, però, non sembra essere stata presa in considerazione dal sindaco Ermanno Cominciali.

Scorcio di Villanuova

Ritiene, infatti, che sia necessario avere una maggiore condivisione. È necessario consultare più persone prima di prendere la decisione di attuare lavori sulla via in questione. La petizione chiedeva: senso unico in entrata dalla strada provinciale, la modifica all’incrocio con la stessa, dossi rallentanti e il controllo della velocità.

Gli interventi sulla strada sono stati richiesti perché la via è troppo stretta per la circolazione di automobili e pedoni e risulta essere, quindi, molto pericolosa, considerando che è frequentata soprattutto da bambini e anziani.

Nel mese di luglio un’ulteriore modifica ha complicato il caso visto che una linea di mezzo ha ristretto la via costringendo le automobili a mantenere la destra e invadendo, così, lo spazio dei pedoni. I cittadini che hanno partecipato alla petizione non sono entusiasti della decisione del primo cittadino e le loro firme non sembrano avere valore.