BRESCIA – I Maya nel 2012. Il progetto aspetta il via libera da Roma

0

Fondazione Brescia Musei e la città sono pronti a ospitare la cultura Maya. Il progetto, se accettato dal Ministero della Cultura e dell’Economia, sarà presentato nel 2012.

Una piramide Maya

Nello stesso anno in cui il calendario Maya ha previsto la fine del mondo, Brescia potrebbe esporre l’universo culturale della civiltà sud-americana.

L’aspetto più vantaggioso della questione e che fa ben sperare nella buona riuscita del progetto è l’approvazione del Ministero dei Beni Culturali ad aumentare il limite de spesa previsto per i comuni, per la realizzazione di mostre temporanee.

Oltre ai 900mila euro, già predisposti nel bilancio, sarà possibile usufruire di altri fondi.

Il progetto, completo di istruzioni riguardanti l’allestimento e il percorso espositivo, una volta concluso sarà inviato a Roma in attesa di avere risposta affermativa per il via libera.

La cultura Maya fiorisce nell’America Centrale e attualmente si estende a sud della Penisola dello Yucatan fino all’Honduras ed El Salvador, passando per il Guatemala.

La mostra ospiterà oggetti provenienti da musei dell’America Centrale e il percorso sarà centrato su aspetti antropologici più che architettonici.