LUMEZZANE – Sabato la notte del soprannaturale: arriva Halloween

0

Ci stiamo approssimando ad Halloween e la frenesia dei festeggiamenti ci porta a dimenticare una domanda che pochi si pongono: che cosa significa Halloween.

“Simbolicamente è la notte nella quale il tempo si ferma e il sovrannaturale è pronto ad invadere il mondo degli umani; quando il tempo dei mortali e quello degli immortali coincidono e sono aperte le porte del cielo. Ad Halloween, ai cui festeggiamenti i Celti dedicavano undici giorni, fino a quello che poi è diventato il giorno di San Martino, corrisponde oggi la festività cristiana di Ognissanti, seguita dal giorno dedicato ai morti.

Due giorni nei quali i viventi, i mortali, dedicano la loro attenzione a tutti i santi, ovvero a tutti gli dei immortali e ai morti, che per aver superato l’angusto limite dello spazio-tempo, sono entrati nell’eterno presente. Alla vigilia di Halloween, nella notte tra il 31 ottobre e il primo novembre (i Celti contavano il tempo partendo dalle notti), era obbligatorio spegnere i fuochi, in assonanza con la luce del sole estivo che stava tramontando, poichè l’anno volgeva verso la parte dove l’oscurità prevaleva sulla parte luminosa del giorno.

Halloween era anche tempo di definizione delle leggi che avrebbero governato la vita del popolo per un anno. Halloween è tempo di riunioni e spartiacque, ma anche punto di connessione,  tra la stagione calda e quella fredda e tra il mondo di qua e quello di là. Con Halloween comincia la lunga stagione invernale e finisce quella della raccolta e della semina, è la notte dell’incanto, quando il tempo è infinito e tutto è un eterno presente.”

Così – lo scorso anno – Silvano Danesi affrontava da par suo l’argomento laddove, in realtà, chiamava la festività pagana con il suo vero nome: Samain.

Noi scribacchini poco edotti ci limitiamo a ricordarvi che ormai la festa di Hallloween è entrata nell’immaginario collettivo infantile come una sorta di carnevale anticipato nel quale, oltre alle zucche classiche, compaiono anche maschere nostrane.

A Lumezzane sabato pomeriggio, il 29, si festeggerà Halloween al centro commerciale Arcadia, alla Pieve.

Il negozio “Matto Mondo” metterà in palio alcuni premi per gli abiti e i travestimenti più simaptici.

La festa inizierà alle 16 e si protrarrà fino a sera tarda con la musica di Gino de Gonzales.