GARDONE – Frana alla Pezzeda di Collio, il laser scan 3D

0

Dopo la realizzazione di alcune opere di contenimento per bloccare la frana tra Croci e Pezzeda a Collio e curata dalla Comunità montana della Valtrompia grazie a un finanziamento dell’Aato di Brescia, è stato avviato un innovativo programma di monitoraggio con la tecnica del laser scan tridimensionale a lunga gittata per controllare i movimenti ancora attivi sul versante.

Visto che si tratta di una tecnica nuova rispetto alle esperienze del territorio locale, è stato organizzato per giovedì 27 ottobre, alle ore 16,30 nella sala assemblarea dell’ente montano in via Matteotti un convegno per illustrare modi e primi risultati dell’indagine scientifica. Alla tavola rotonda parteciperanno il geologo Mauro Zubani per la caratterizzazione geo-morfologica del sito, l’ingegner Vincenzo Bolognini per spiegare gli interventi di consolidamento sul versante della frana e il perito Samuele Pezzotti che illustrerà il programma di monitoraggio.

Durante l’incontro ci sarà anche spazio per alcune dimostrazioni tecniche realizzate dall’ingegner Marco Bacchiocchi di Codevintec Italia, il distributore esclusivo e centro europeo di assistenza tecnica dei laser scanner terrestri Optech. Per maggiori informazioni sul tema del convegno si può contattare lo 030.8337404 o mandare una mail.