GUSSAGO – Arrestato clandestino con documenti falsi

0

Ha cercato di iscriversi all’anagrafe del Comune usando un documento contraffatto, ma l’attenzione del personale della polizia locale unitamente alla collaborazione con quella di Bagnolo Mella e Brescia hanno consentito di arrestarlo. Un moldavo clandestino, ricercato anche per un furto al supermercato “Conad” di Bagnolo Mella, nei giorni scorsi è finito in manette e ora si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria a Canton Mombello.

“Si tratta di un’operazione davvero importante, una delle tante effettuate dalla Polizia locale, che in questo caso ha assicurato alla giustizia un soggetto pluri-pregiudicato – hanno dichiarato gli assessori alla Sicurezza Laura Negrini di Gussago e Pietro Sturla di Bagnolo Mella – e questa azione testimonia l’ottima sinergia fra le forze dell’ordine come attività di contrasto all’illegalità e al controllo del territorio.

Gli agenti e l’intero corpo sono una risorsa che deve essere valorizzata. Questo arresto – aggiungono – dimostra la necessità di un impegno che deve essere sempre crescente per contrastare efficacemente l’illegalità e ripristinare la sicurezza che oggi è percepita sempre più come esigenza contingente per i cittadini”.