BRESCIA – Pendolari a piedi per lo sciopero dei trasporti

0

Sarà una giornata di passione quella di domani per chi è abituato a muoversi con i mezzi pubblici. I dipendenti delle principali aziende di trasporto del settore, così come quelli dei treni, infatti, aderiscono allo sciopero proclamato dalla Cgil e Usb e incroceranno le braccia, non garantendo neanche le fasce cosiddette “protette”.

Brescia Trasporti si fermerà dalle 13,45 alle 16,30 e dalle 19,30 alle 21,45, ma alcune corse (prima e ultima mezzora) potrebbero saltare per riportare il mezzo in deposito. Chi avesse bisogno può contattare il numero 030.3061527. Per quanto riguarda le altre aziende di trasporto, la Saia si fermerà dalle 13 alle 16 e dalle 19 alle 21, l’Anpam dall’inizio del servizio fino alle 6, dalle 9 alle 12 e dalle 15 fino alle fine del servizio, la Sia dalle 14,30 alle 16,30 e dalle 19,30 alle 22,30 e l’Atv dalle 16 fino alla fine del servizio.

Rimarranno in stazione anche i treni e sulla linea Brescia-Iseo-Edolo, visto lo sciopero dalle 9 alle 17, anche se dovrebbero essere garantite le fasce protette dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. In ogni caso prima di partire è opportuno visitare il sito internet www.trenitalia.it o contattare il numero 892021.