Sciopero generale il 6 settembre, i presidi locali

1

Sciopero generale il 6 settembre con presidi e corte in tutta la Lombardia. La protesta è contro la manovra finanziaria. A Brescia il corteo partirà alle 9 da Piazza Garibaldi e si concluderà in Piazza della Loggia, con il comizio di Morena Piccinini, presidente del Comitato Direttivo nazionale Cgil. In Val Camonica, l’appuntamento è alle 9.30 nel Piazzale della stazione di Boario, fino al municipio di Darfo, con il discorso di Mirco Rota, Segretario generale Fiom Cgil Lombardia. A Sondrio incontro alle 10 davanti alla sede della Prefettura, con il comizio di Rosalba Cicero, Segretaria generale Filctem Cgil Lombardia. L’Azienda Energetica Valtellina Valchiavenna S.p.a. informa che sono possibili disagi nei servizi generali, farmacie, gas ed elettricità, per l’intero turno di lavoro, garantite le prestazioni indispensabili.

1 Commento

Comments are closed.