Agosto in Valtrompia

0

Un ferragosto pieno di iniziative per allietare residenti e vacanzieri.

L’alta valle  ha registrato l’ein-plain, mentre nella deserta bassa Valtrompia ha tenuto banco il classico ballo liscio.

La piazza di Collio

In Alta Valle il centro più gettonato è stato, senza dubbio, Collio che ha offerto molteplici occasioni di svago, sia ai residenti locali sia ai numerosi villeggianti. Dallo sport  alla cultura, di tutto di più. In particolare i bambini hanno trovato di che divertirsi con una speciale pista  in legno posizionata nel piazzale della seggiovia; casco e bicicletta, i più piccoli  hanno ben pedalato, mentre il mini-golf  ha catturato i più grand.

Spazio anche all’arte con due mostre di pittura, degli artisti Bonometti e Filippini.

Decisamente diversa l’atmosfera nella bassa Valtrompia, clima da “chiuso per ferie” un po’ ovunque, ma non al bocciodromo  del Centro Sportivo Aldo Moro  di San Vigilio dove i gestori, col patrocinio del Comune, hanno organizzato occasioni di intrattenimento. Balli e danze, con punto ristoro per fornire l’opportunità di trascorrere i giorni di ferragosto in un modo piacevole e rilassante.

L’iniziativa ha ricevuto i pareri positivi degli appassionati di latino-americano, polca e mazurca. Fino al 21 agosto, dunque, al bocciodromo si va a tutto liscio