SAREZZO – Il Carroccio torna nel passato con una festa medievale

0

Dopo Villa Carcina, la tradizione antica farà tappa nell’altro Comune valtrumplino in occasione della quarta edizione della “Festa Medievale”, la ricorrenza tra abiti, mestieri, manufatti e costumi d’epoca organizzata dalla Lega Nord.

Sarezzo torna al "weekend" medievale

Il palinsesto di eventi, a partire da domani e fino a domenica, nel centro storico del paese saretino, inizierà con un’offerta destinata agli “under” grazie ai Giovani Padani Valtrompia che promuovono dalle 21 il concerto del gruppo lodrinese “Selvaggi band”, mentre lo stand gastronomico sarà più delizioso del solito visto che cibi e vivande saranno disponibili al prezzo simbolico di 1 euro.

Il giorno dopo, sabato, la festa entrerà nel vivo alle 14 quando aprirà i battenti il borgo medievale allestito e animato dai noti gruppi storici “Sagitta imperialis”, ma anche “Illo tempore” e “Bellatores federiciani” che, con l’aiuto dei figuranti, monteranno tende di accampamento e indosseranno abiti d’epoca che hanno contraddistinto il tempo dei popoli, così come si potranno ammirare le arti e i mestieri tipici del passato.

Nel corso del pomeriggio, allietato anche dalle botteghe dei falegnami, fabbri, armaioli e tessitori che insceneranno una giornata tipo del medioevo, i bambini potranno salire sui cavalli per la prima volta così come avverrà anche domenica alle 10. Sempre sabato, alle 16, il programma sarà rivolto ancora ai bambini con le loro famiglie grazie ai mini corsi e una gara di tiro con l’arco storico che ritornerà domenica alle 17, mentre alle 20 si potrà assistere a una tipica cena medievale accompagnata dai figuranti tra duelli, danze, spettacoli di fuoco e musica e finendo con lo spettacolo a tema “La magica notte delle streghe” previsto anche domenica.

Il sipario sull’intera kermesse, come detto, calerà proprio domenica dalle 10 con una dimostrazione sui mestieri antichi, il pranzo alle 12,30 e la serata, preceduta da un’altra cena a tema, durante la quale si potrà assistere alla giostra medievale con tante altre attività collaterali all’insegna del divertimento e curiosità fatte di cartomanti, chiromanti e astrologi. Per avere altre informazioni o partecipare alla ricostruzione si può contattare il 392.3801040.