CORTEFRANCA – Vino bresciano alla Casa Bianca per i 50 anni di Obama

1

Che il presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama fosse un buongustaio in fatto di vini lo raccontano le cronache dei giornali gossippari che non si limitano a controllare l’operato amministrativo dell’inquilino della Casa Bianca, ma anche ad entrare nel suo privato. E proprio nell’intimo del suo attuale mandato, Obama stasera festeggerà cinquant’anni.

Gli auguri e regali al fautore del celebre slogan “Yes we can” arriveranno da ogni parte del mondo, con un tocco anche di bresciano. La storica ditta “Berlucchi” di Borgonato di Cortefranca, infatti, ha inviato al presidente Obama un’edizione speciale del suo vino, ovvero una magnum di Franciacorta Docg Brut del 1961 con grafiche e disegni inneggianti proprio agli Stati Uniti. La passione di Obama per i vini italiani è nota e deve aver pensato a questo Guido Berlucchi & C., l’azienda bresciana riconosciuta come una delle grandi firme dello spumante metodo classico.

Il vino per i 50 anni di Obama

Curiosando un po’ su quella che stasera l’inquilino della Casa Bianca stapperà, si scopre una bottiglia colorata in un insolito bianco ottico e con alcune linee rosse che si incontrano sullo sfondo della bandiera a stelle e strisce statunitensi e dove compare l’augurio “Happy Birthday President Obama” realizzata in blu e rosso con la data “4th August 2011”. Analizzando i dettagli, anche la capsula in fondo blu marine decorato con preziose e stelle bianche smaltate e in rilievo ricorda la bandiera di Oltre oceano.

Partita da Borgonato alla volta della Casa Bianca, la bottiglia è stata decorata interamente a mano da un team di artigiani locali che ha dimostrato ancora una volta la creatività e il talento italiani. E non è casuale l’attenzione verso gli Stati Uniti: proprio da quest’estate – come ha scritto il settimanale “l’Espresso” – l’azienda bresciana ha rinforzato il proprio legame con gli States. Da pochi giorni, infatti, è stato attivato un accordo con la “Paterno Imports”, storico importatore di vini premium e superpremium, per distribuire Berlucchi su un mercato che già apprezza le bollicine italiane e offre importanti prospettive.

In più, l’accordo è stato siglato nel 50esimo anniversario della prima bottiglia realizzata da Franco Ziliani per la Berlucchi, quel Pinot di Franciacorta che ha segnato la nascita dell’azienda e a cui il Ministero per lo Sviluppo economico e Poste italiane hanno dedicato un francobollo ricordo. E nel calderone dei festeggiamenti si aggiungono anche gli 80 anni proprio di Ziliani che ha contribuito a cambiare le sorti della zona, oggi una delle “perle” della produzione vinicola italiana.

1 Commento

  1. A chiarimento di quanto scrivete, sicuramente non dovuto a voi, a proposito del’’articolo:” Berlucchi/ Happy Birthday President Obama Giovedí 04.08.2011 09:38, e specificatamente ne paragrafo “Realizzata in un esemplare unico, interamente decorata a mano da un team di artigiani locali – ulteriore testimonianza della creatività e del talento italiano – la bottiglia è partita da Borgonato, dove ha sede la Guido Berlucchi & C, alla volta della Casa Bianca.
    tengo a chiarire che la bottiglia in questione è stata realizzata da Giampaolo Belotti, http://www.giampaolobelotti.com, noto artista franciacortino che da anni collabora con varie cantine per la realizzazione di bottiglie speciali.
    Mi rammarica il fatto che, un’azienda di prestigio, come quella in questione, si senta autorizzata a dichiarare notizie errate in un punto dell’articolo che mi riguarda.
    L’eleganza etica più plausibile, sarebbe stata quella di non dichiarare minimamente chi ha realizzato tale bottiglia, oppure, dire la verità.

    Cordialità

    Giampaolo Belotti

Comments are closed.