POLAVENO – Lo scatto di “Rossina” ha consegnato a Valle il 25° Palio

1

E’ stata un’edizione da record di pubblico quella del Palio delle oche che si è svolta la scorsa domenica sera nel paese al confine tra la Valtrompia e il Sebino, richiamando circa 9mila persone dell’intera valle, ma anche delle province limitrofe.

Va alla "Rossina" Valle il Palio

La tradizione, giunta al 25esimo anno e inserita nel programma di attività previsto dalla festa patronale di Sant’Anna e San Nicola, è stata la protagonista indiscussa di una manifestazione che durante la fine di luglio vede crescere ogni anno l’invasione pacifica a Polaveno per un paese, in condizioni normali, con non oltre 2.700 anime.

Ed entrando nel merito della competizione, che per una sera ha reso avversarie le varie contrade per un trofeo simbolico, ma appassionato e conquistato con tutte le forze, la vittoria di quest’anno è stata agguantata dal quartiere “rosso” di Valle grazie all’impresa raggiunta dall’oca Rossina Martina che ha tagliato il traguardo sicura e veloce lasciandosi alle spalle le “cugine” portacolori delle altre contrade: tra le partecipanti, infatti, c’erano la verde di Castello, l’arancio della Sorgente, il giallo della Fontana e l’azzurro che identificava Zoadello.

Brava l’oca, quindi, ma anche la sua guida Angelo che ha saputo guidare il palmipede sugli 800 metri di percorso che distanziano l’arrivo al campo sportivo dal sagrato della Chiesa. Per il rione di Valle si tratta di una vittoria raggiunta dopo essere rimasta all’asciutto per sei edizioni e in palio, è giusto il caso di dirlo, ha ricevuto il drappo raffigurante proprio la patrona Sant’Anna.

Il fiore all’occhiello della serata, a seguito della corsa delle oche, è stato senza dubbio lo spettacolo pirotecnico dedicato agli “Angeli e Demoni” e curato dalla ditta “Morsani” di Rieti che proprio il giorno prima, sabato 30 luglio, aveva aggiunto un importante alloro al suo palmares grazie al primo posto conquistato nei mondiali di fuochi d’artificio svolti a Quebeck, in Canada. Sotto l’atmosfera di luci, colori e musica che per venti minuti ha tenuto gli spettatori con il naso all’insu, è calato il sipario sull’ennesima edizione, ma gli organizzatori stanno già pensando alla 26esima.

1 Commento

  1. Ciao, vorrei conoscere i numeri dei biglietti estratti della lotteria del palio. Come è possibile?

Comments are closed.