Blasco ricerca una via per trovare nuove strade creative

0

Il Blasco non ha nulla di che. La rottura di una costola durante un concerto l’ha costretto a ricorrere alle cure di un medico. Le voci di una situazione grave per la sua salute si erano rincorse per molte ore ma ora tutto è rientrato.

Intendiamoci, non mi sareri strappato i capelli dalla testa se la cosa fosse stata più complessa, quelli me li strappo solo quando il Cav dice che non metterà le mani nelle tasche degli italiani, perchè so già che allora sta per arrivare una stangata che metà basta, ma mi sarebbe dispiaciuto che un pezzo della mia gioventù non fosse più tanto in forma.

Ora invece sono tranquillo perchè ho la certezza che anche i miti invecchiano e, allora, posso tranqullamente avviarmi anch’io verso quel viale che non si chiama tramonto,  ma soltanto “una via per trovare nuove strade creative”, come ha detto il Vasco dopo che, “vivace come sempre”, ha sbattuto contro una cassa acustica durante un concerto a San Siro

Un lieto fine che ci tranquillizza. Il contrario delle vicende politiche di questi giorni.