GARDONE VT – Come costruire le armi, il corso Tima cerca insegnanti

0

Riparte anche quest’anno il Corso Tima – Corso per Armaioli, che si tiene all’Ipsia per indirizzare i ragazzi verso la specializzazione di Maestro Armaiolo.

L’acronimo sta per Tecnico dell’Industria Meccanica ed Armiera. In altre parole gli studenti imparano a lavorare al banco e a usare torni, frese e i macchinari che si utilizzano nell’industria. Una volta si diceva ‘imparare a tirare la lima’ e le scuole erano le botteghe (intese come ‘…piccolo esercizio commerciale, generalmente affacciato sulla pubblica via e composto da un ambiente deputato alla vendita e da un adiacente laboratorio artigianale ove si lavorano le merci’) dei vari artigiani.

Il Corso ha lo scopo di insegnare, in modo razionale e completo, il mestiere (ovvero: ‘…attività, spec. manuale, appresa con la pratica ed esercitata abitualmente a scopo di lucro. Estens. Ogni lavoro esercitato abitualmente. Essere del mestiere, esercitare con esperienza e abilità un’attività abituale, intendersene…’) di armaiolo.

Il Corso è importante per tutto il settore armiero, quindi per tutta la Valle Trompia e per i nostri ragazzi: tutti coloro che hanno frequentato il corso in questi anni hanno subito trovato lavoro nel settore ed hanno avuto anche nel periodo estivo la possibilità di lavorare nelle aziende e fare esperienza.. Chi è portato per l’attività manuale trova quindi nel Corso una invidiabile opportunità per sviluppare e mettere a frutto le proprie capacità.

È inoltre fondamentale che il Corso cresca perché si stanno perdendo alcune importanti lavorazioni manuali, quelle stesse lavorazioni che rendono unico e inimitabile il fucile costruito a Gardone Val Trompia.

Mancano, tuttavia, docenti per cui i responsabili cercano pensionati oppure operatori del settore che ancora lavorano (artigiani o dipendenti) che vogliano impegnarsi per trasmettere le loro conoscenze. In particolare si cercano esperti nell’ejector, saldatori, ramponatori, montatori e ditte disposte ad avere studenti per stages invernali. per trasmettere quello che altri in passato hanno loro insegnato.

Le lezioni sono pomeridiane, è garantito un contratto annuale e, oltre al compenso economico, sarà un’esperienza molto gratificante per il rapporto che si è instaurato tra gli insegnanti e gli studenti che hanno frequentato in questi anni.

Per informazioni: Consorzio Armaioli Italiani (Monica Cancarini 030 831752) oppure Comune Di Gardone V.T. (Dott. Palmida Di Pasquale 030 8911583 int.174)