BRESCIA – Parte la 32° corsa ciclistica tra origini e “3Tre” tappe

0

Sarà un suggestivo fine settimana all’insegna dello sport sui pedali quello che si svolgerà da venerdì 1 a domenica 3 luglio quando si terrà la 32esima edizione della “3Tre”, la corsa ciclistica internazionale a tappe per juniores. E’ una competizione molto particolare quella che partirà tra pochi giorni da Montichiari perchè ricalca le origini, con lo stesso periodo di tempo come nel 1980 e, soprattutto, l’arrivo a Lumezzane al termine della rassegna.

Il programma dell’edizione 2011, presentato alcune settimane fa dal presidente del Velo Club Rinascita Sandro Sellari, che è uno dei tre fondatori dell’evento giovanile, prevede come “antipasto” una cronometro di 9,6 chilometri in scena venerdì 1 luglio a Montichiari e inserito per la prima volta nella manifestazione sportiva. Il percorso, dopo la punzonatura e le verifiche meccaniche, inizierà alle ore 18 dal velodromo di via Falcone per andare in apnea a cinquanta all’ora e ritornare ancora all’impianto sportivo intorno alle 20,30 dove ci sarà la premiazione finale della mini gara e la presentazione delle squadre partecipanti alla corsa.

La rassegna, infatti, entrerà nel vivo sabato 2 luglio alla concessionaria Renault Luciano Manelli di via Triumplina, a Brescia appena inaugurata, da dove i previsti 144 atleti di 36 squadre partiranno alle 12,30 per percorrere oltre 106 chilometri tra la tangenziale ovest, l’hinterland cittadino, Valtrompia, Valgobbia e arrivare in via delle Bombe, a Sarezzo, verso le 15 per uno storico ritorno nella competizione. La terza e ultima giornata, in programma domenica 3 luglio con la partenza da piazza Loggia a Brescia alle 9, si muoverà lungo 116 chilometri attraverso la strada provinciale della valle per entrare a Lumezzane, proseguire lungo il passo del Cavallo fino alla Valsabbia per Barghe e Preseglie, poi a Lodrino, Polaveno e la grande chiusura verso le 12,30 in piazza Paolo VI a Sant’Apollonio.

E proprio la competizione valgobbina, che ritorna meta finale dopo la storica prima edizione, sarà valevole per il “3° Trofeo Città di Lumezzane” così come per la memoria di Pierino Mazzoldi detto “Mafen” e Bortolo Donati detto “Burtulì”. Si tratta di un percorso totale di oltre 230 chilometri dove si affronteranno, come detto, 36 squadre con quattro corridori ciascuna. Ecco l’elenco ancora non aggiornato: Brugherio Sportiva, Vc Esperia Piasco, Ucab Biella, Feralpi Lonato, Oml Mazzano, Bornato Asc Brescia, Capriolo Ostilio, Aspiratori Otelli Caseifici Zani, Trevigliese, Aurea Zanica, Cene, Junior Team Busto, Cc Canturino, Team F.lli Giorgi, Uc Bergamasca, Cadidavid Verona, Fdb castel D’Azzano, Bruno Gaiga, Contri Autozai, Montecorona Palù di Giovo, Seanese Bighunter, Asc Sidermec, Bottegone, Berti, Guazzoli & Coratti, Promocilo, Wallonia (Belgio), Vc Ardennes (Belgio), Suisse Romanede (Svizzera), Team Concordia (Danimarca), Avia Team (Belgio), Ausonia Pescantina e Toscano Giarre. Saranno nove le classifiche speciali che metteranno in palio altrettante maglie, ma la più ambita sarà quella della “Ca Demolizione” a sottotitolo alla manifestazione.