GARDONE VT – La “via del Ferro” a pedali si gusta tra prodotti e musei

0

Sarà una giornata suggestiva all’insegna dello sport e, insieme, della cultura quella in programma domenica 3 luglio quando si svolgerà “Gustiamoci la via del Ferro”. L’originale iniziativa, organizzata dal comitato storico locale “Acqualunga” e dal distretto diffuso del commercio valligiano nell’ambito della rassegna estiva “rEstate a Gardone” e inclusa nell’ampio calendario di eventi previsto dall’associazione bresciana “Amici della bici-Corrado Ponzanelli”, prevede una passeggiata amatoriale in bicicletta lungo un percorso di 50 chilometri che attraverserà alcuni dei paesi più rappresentativi della valle.

Tra l’altro, l’evento rappresenta un’assoluta novità per il palinsesto del sodalizio bresciano e per questo motivo il patrocinio è arrivato anche dall’assessorato alla Cultura e Sport della Comunità montana con l’agenzia del Parco minerario, il consorzio dell’alta valle e il negozio “Cicli Tanfoglio”. Il programma di quella giornata prevede la partenza alle ore 9 dal parcheggio del supermercato “Esselunga” di Sarezzo, ma sarà anche possibile, per chi viene da Brescia, radunarsi alle 8 nel piazzale del centro commerciale “Auchan” di Concesio per una biciclettata aperta a tutti da gustare in ogni modo.

Il percorso di media difficoltà, infatti, attraverserà le piste ciclabili esistenti in tutti i paesi della valle per arrivare a Pezzaze e poi il ritorno sempre a Sarezzo. In più, grazie alla collaborazione con il sistema museale e il Parco Minerario, sul tragitto saranno previste alcune tappe culturali, come la visita a “Il Forno” di Tavernole, la struttura produttiva del Quattrocento recentemente ristrutturata e a “Le Miniere” di Pezzaze per riscoprire uno dei lavori più antichi fatti dalla gente di valle. Nella stessa occasione si potrà partecipare alla degustazione dei prodotti tipici locali tra formaggi, salumi, speck e formagelle prima di ripartire verso Sarezzo per la conclusione della manifestazione.

All’arrivo nel paese della media valle si visiterà il museo “I Magli”, un’antica fucina quattrocentesca che, con i suoi magli, ruote, forni, l’affascinante sistema delle acque, nuovi reperti e allestimento audio sui suoni ambientali, farà rivivere quell’epoca. Sul posto ci sarà poi un’altra degustazione a base di confetture e pesche raccolte e prodotte in valle. La quota di partecipazione alla giornata è di 10 euro da versare entro il 30 giugno e comprende la degustazione degli alimenti locali serviti durante le pause, mentre le visite ai musei saranno offerte dal sistema culturale della valle. Chi volesse aderire può iscriversi contattando l’associazione bresciana “Più bici” allo 030.2977302 il giovedì dalle ore 15,30 alle 18,30 e sabato dalle 9,30 alle 12,30, i “Cicli Tanfoglio” di Sarezzo allo 030.802261 o Giovanni al 334.9827303. Parlando ancora di bontà, oltre all’assaggio, i prodotti offerti sulle tavole potranno anche essere acquistati al termine della biciclettata.