VALLI – Al via “Terre di Brescia”. Prodotti, musica, arte e teatro fino al 31 luglio

1

E’ una rassegna che si propone di attirare cittadini, pubblico e appassionati di arti, musica e gastronomia locale quella che inizierà stasera, sabato 11 giugno alle ore 21,30 dal cortile di Palazzo Barbieri a Padenghe, dove Erri De Luca e Gianmaria Testa proporranno lo spettacolo sul Novecento “Che storia è questa?” (ingresso 10 euro). Questo è solo il primo di circa trenta appuntamenti che per un mese e mezzo, fino al 31 luglio, coinvolgeranno tutte le valli bresciane, dalla Valsabbia alla Valcamonica e fino alla Valtrompia nell’ambito della prima edizione della rassegna “Festival del Paesaggio 2011-Terre di Brescia”.

La kermesse prevede in calendario diversi eventi rivolti a tutti e per ogni gusto, tra musica, film, arte, fotografia, teatro, concerti e tour enogastronomici. Dopo stasera, si riprende giovedì 16 giugno per quattro giorni nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Gardone Vt dove dalle 21,30, a cura dell’associazione “Detour”, si terrà la rassegna cinematografica “Ambient Festival-Film”. Fino al 19 giugno, infatti, saranno proiettate nove pellicole , da “Nerofumo” ad “Annozero” e da “Nausicaa della valle del vento” a “Il vento fa il suo giro” tutti a 5 euro.

A seguire, il 25 giugno a Sarezzo ci sarà il primo dei tre appuntamenti che vedranno protagonista il cantante locale Charlie Cinelli con lo spettacolo “Charlie Séngels” (ingresso 10 euro) nel parco Donatori di Sangue di via Antonini. Lo stesso cantante saretino si esibirà il 16 luglio alle 21,30 nella Piazza Libertà di Paderno Franciacorta con “Charlie and the cats in concerto” (ingresso 10 euro) e il 31 luglio, sempre dalle 21,30, alla Pineta di Cevo nello show di “Teatro Cinelli” (ingresso ancora 10 euro).

La rassegna prosegue l’1 luglio a Borgonato di Cortefranca per un concerto degli “Artemisia Duo” e un aperitivo con la visita alle distillerie nel borgo antico di San Vitale. Il giorno dopo, 2 luglio, si ritorna in Valtrompia con l’inaugurazione alle 17 presso il museo “Il Forno” di Tavernole per la mostra pittorica “Valtrompia: il mito della montagna” che rimarrà aperta da martedì a venerdì dalle 19 alle 21 e sabato e domenica dalle 15 alle 20. Lo stesso giorno, ma a Roé Volciano, lungo la pista ciclabile di Villanuova sul Clisi, ci sarà dalle 20,30 una serata teatrale dedicata al tema “Il fiume e la fabbrica” per analizzare alcuni percorsi degli scrittori lombardi del ‘900.

A Padenghe il 7 luglio si ritorna per un altro concerto degli “Xpress-Trio” con Adriano Mondini, Rodney Holmes e Gianni Serino. Il giorno dopo a Villanuova sul Clisi c’è Giuseppe Cederna con “Il viaggiatore incantato”, mentre il 9 luglio, sempre in Valsabbia, è previsto l’itinerario enogastronomico “Sentieri del gusto” per scoprire i prodotti locali. A Sarezzo, invece, il 10 luglio ci sarà una serata al museo dei Magli per una “Festa di compleanno” con Paolo Rech e i burattini.

Poi, ancora, panorami sonori a Manerba del Garda con tre lunedì di concerti, “I Mascoulisse Quartet” sul monte Guglielmo il 17 luglio, la “Bandarotta Fraudolenta” a Corteno Golgi, “Jang Senato” in concerto al Parco di Villa Glisenti e Giulio Tampalini a Rocca di Sabbio Chiese. La kermesse arriverà alle battute finali dopo la metà di luglio con un tributo a Fabrizio De Andrè a Cevo, uno spettacolo teatrale di Emanuele Arrigazzi a Gianico, “Piero Umiliani Experience” in concerto a Idro e Paolo Rech con il gruppo emiliano ancora nel paese valsabbino. Per chi volesse approfondire ogni singolo evento della rassegna è disponibile anche il sito internet “Terre di Brescia“.

Il programma della manifestazione

1 Commento

Comments are closed.