LUMEZZANE – In arrivo il club di yoga per ridere stando bene

0

Sarà una serata all’insegna della risata e del divertimento quella che si terrà venerdì 10 giugno alle ore 20,45, presso la sala comunale di via Caselli 5 a Fontana, quando sarà presentato al pubblico di curiosi e interessati il nuovo club “Yoga della risata”. Si tratta di una disciplina fisica sperimentata a livello internazionale dal medico indiano Madan Kataria e riscontrata nei suoi benefici da numerosi studi scientifici che hanno esaminato le semplici tecniche di respirazione tratte dall’antica tradizione yogica e gli esercizi giocosi per stimolare il riso e divertimento.

Mauro Turrini e Madan Kataria

Per l’occasione valgobbina, durante la quale sarà diffusa la pratica della risata spontanea come beneficio fisico, mentale, emozionale e spirituale, venerdì interverranno il prof. Mauro Turrini e la prof.ssa Mariastefania Facchinetti, rispettivamente Teacher e Leader per la Lombardia certificati dalla Laughter Yoga International del maestro Madan Kataria. L’assoluta novità che, rispetto agli altri gruppi italiani in circolazione, darebbe ulteriore prestigio a un club molto originale e custodita in quello in formazione in Valgobbia, è che sarà lo stesso Comune, tramite l’assessorato alle Pari opportunità guidato da Rosanna Saleri, a patrocinare l’iniziativa con Turrini che è uno dei quindici teacher esistenti.

Il nuovo sodalizio, che si propone uno scopo sociale rivolto a tutti i cittadini interessati, prevede alcune sessioni di un’ora ciascuna con il maestro di riferimento durante le quali si faranno esercizi giocosi, respirazione profonda, vari tipi di risate e tecniche di rilassamento. Un obiettivo tutto valgobbino, quindi, che vuole proporre alla popolazione, senza limiti di età, un luogo di aggregazione dove unire le persone e risolvere i conflitti, promuovere il benessere psicofisico in modo semplice e divertente e a costi molto bassi. L’ingresso di venerdì, dedicato solo alla presentazione dell’iniziativa, è a offerta libera, ma per tutte le informazioni si può visitare anche il sito internet del teacher.