GARDONE VT – Confartigianato a convegno in Valle sulla fiscalità federalista

0

La scorsa settimana si è tenuto, in Comunità Montana, l’ultimo interessante convegno, prima della pausa estiva, organizzato da Confartigianato in Valtrompia, che ha visto la presenza del presidente provinciale Eugenio Massetti e dei vertici dell’organizzazione artigiana della Valle e di Lumezzane. A portare i saluti delle istituzioni Brumo Bettinsoli, presidente della

I vertici di Confartigianato alla serata

Comunità Montana e, al contempo, menmbro della giunta provinciale di Confartigianato.
Si è parlato diffusamente di fiscalità, di quella che sarà, con il federalismo, e delle novità riguardanti lo “spesometro” e il ” redditometro”; non belle novità, che portano il fisco verso un rapporto sempre più marcatamente “poliziesco” con i cittadini e le imprese in particolare.

Nei dettagli è entrato Fulvio Tedoldi, direttore del personale e responsabile del servizio fiscale di Confartigianato, accompagnato da due suoi collaboratori. Le domande specifiche le hanno fatte i molti artigiani presenti alla serata, che hanno anche espresso tutte le perplessità della categoria sulla questione fiscale.

A margine si è affrontato la questione dell’autostrada della Valtrompia, argomento che Eugenio Massetti aveva posto con forza anche all’assemblea annuale di Confartigianato tenutasi il 22 maggio scorso presso la sede di Via Orzinuovi a Brescia.

Massetti e Bettinsoli

Anche Bruno Bettinsoli ha ripreso il filo del progetto “autostrada”garantendo che la sua istituzione manterrà ferma la pressione perchè vengano superate le difficoltà che incontra un’opera che, concordemente, gli operatori della Valle definiscono fondamentale per lo sviluppo dell’economia locale.