MILANO – Dal Pirellone gli incentivi alle comunità montane

0

E’ stata approvata nei giorni scorsi all’unanimità, dalla seduta regionale della Lombardia, una mozione che garantisce risorse utili alle comunità montane per far svolgere con efficacia alcune delle loro importanti funzioni competenti. La notizia è stata confermata dal consigliere al Pirellone Mauro Parolini, che è anche presidente del Comitato per la Montagna sempre nel massimo governo regionale.

“La decisione documenta la nostra attenzione per questi enti che svolgono un’utile funzione di raccordo e servizio per i comuni in settori di grande rilevanza – ha spiegato Parolini – come, ad esempio, il sociale e la gestione del territorio. Nel suo intervento – prosegue – l’assessore al Bilancio Colozzi (Romano, ndr) ha garantito nuove risorse in più su quelle già previste in bilancio, in pratica nel prossimo assestamento dove saranno aggiunti ulteriori 9 milioni di euro rispetto ai 19 milioni già stanziati.

Si discute da tempo – ha concluso Parolini – dell’opportunità o meno di mantenere le comunità montane. Nella nostra regione sono enti che funzionano bene e la decisione di aumentare le risorse è un riconoscimento del loro ruolo positivo svolto e con questo auspico che siano sempre più strumenti al servizio dei cittadini e non arene dove si svolgono scontri partitici”.