Rinvio a giudizio per una cittadina bulgara di 36 anni

0

Rinvio a giudizio per una cittadina bulgara di 36 anni, per avere cercato di installare dispositivi per la clonazione dei bancomat in tre istituti di credito di Bormio e Tirano.
Diciotto cittadini si sono costituiti parte civile, per il processo in calendario per il 20 settembre.