TORBOLE CASAGLIA – L’assemblea di “Assofond” tra crisi e sicurezza sul lavoro

0

“Ambiente, sicurezza: costo o opportunità?”. E’ questo il filo conduttore dell’assemblea organizzata da “Assofond” per venerdì 27 maggio dalle ore 11 alle 21 nella fonderia di via per Travagliato 18, dove il presidente del gruppo Enrico Frigerio aprirà i cancelli per i lavori. La giornata propone di fare una sintesi del lavoro dell’ultimo anno realizzato sull’ambiente e la sicurezza e appoggiata dai risultati, dopo tre anni dall’attivazione, del “Progetto Riduzione infortuni Assofond-Università di Brescia” che sarà presentato proprio dalla federazione delle fonderie.

Durante i lavori interverranno ospiti, tecnici e amministratori, docenti universitari, ma anche i rappresentanti degli enti di controllo cui il settore vuole presentare un sistema industriale moderno e flessibile nell’adattarsi alle innovazioni imposte dalla tecnologia e dalle normative sulla sicurezza. Nella sessione si parlerà anche di competitività ed energia, con l’ultimo tema molto importante per agganciare la ripresa, ma sul quale, dopo il terremoto in Giappone, è in atto anche una riflessione che non dovrà esser dettata dall’emotività, ma basarsi su presupposti scientifici rigorosi. Sarà dato poi spazio ad importanti relatori che discuteranno di internazionalizzazione, congiuntura economica e mercati.

“Faremo l’assemblea di Assofond in una fonderia– ha spiegato Enrico Frigerio – perchè abbiamo voluto scegliere un luogo di produzione come posto di aggregazione del settore e di chi lavora ed è per questo che nel pomeriggio agli imprenditori ospiti proporremo una visita guidata allo stabilimento. Si parlerà di ambiente e sicurezza – continua il presidente – ma anche di competitività, visto che dopo due anni molto difficili si intravede una ripresa da cogliere in ogni sua opportunità”. Per ragioni organizzative e di sicurezza, chi volesse partecipare deve iscriversi sul sito di “Assofond“.

Il programma dell’assemblea