CAINO – Mostra, musica e video nel “piatto” dei 150 anni

0

Sarà inaugurata domani pomeriggio, venerdì, alle ore 18, presso i locali dell’ex ristorante “La Torre”  in via Nazionale 96, la mostra “150 anni con l’Italia tutta intera: una grande storia da raccontare”. L’esposizione, allestita dal circolo locale del Partito Democratico per rievocare un secolo e mezzo di unità nazionale, si concentrerà alle ore 21 nella Sala Civica quando è prevista la relazione a tema dell’ex sindaco di Brescia Paolo Corsini su “L’Italia da nazione a Stato”.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 29 maggio e, durante questi dieci giorni, sarà accompagnata da un contorno di appuntamenti musicali, gastronomici e culturali. L’esposizione si svolge lungo tre sezioni con cui foto, documenti e pannelli riassuntivi raccontano come si sia evoluta la storia d’Italia e quella del comune triumplino dal 1861 a oggi. La narrazione dei fatti nazionali e di quelli locali, infatti, corre su due livelli distinti, ma affiancati in modo da poter essere letti insieme.

Uno spazio a parte comprenderà una sezione audiovisiva dedicata al brigantaggio meridionale, letto come una guerra civile di fatto, ma la mostra avrà come riferimenti anche una colonna sonora di canti e inni risorgimentali poco conosciuti dal pubblico. Tra i reperti esposti nell’ex ristorante compaiono cimeli e documenti locali rari o inediti, come un manifesto per la tassa sul macinato imposta nel 1869, l’attestato di merito di quattro anni prima al garibaldino locale Vincenzo Giacomelli e i piani del progetto della ferrovia Brescia-Caino-Vestone rimasto poi sulla carta.

Nei dieci giorni si svolgeranno altri eventi specifici come la presentazione del libro “Storia di un contadino in camicia rossa” del gavardese Maurizio Abastanotti in programma sabato, il “Viaggio nell’Italia dei sapori” con la degustazione di vini e piatti tipici regionali mercoledì 25 e uno spettacolo comico filosofico, con Edoardo Martinelli, su un viaggio nella città fantastica di Mocacev per venerdì 27 maggio. Sabato 28, infine, è prevista una serata musicale.