LUMEZZANE – I 10 anni del “Gaim” con quattro giorni di festa

0

Ritorna come da tradizione una delle feste più importanti e solidali della Valgobbia che ogni anno dedica divertimento, stand, musica, raduni e le attività di altre associazioni al solo scopo benefico. Si tratta del “Gaim Summer Festival”, la rassegna di quattro giorni giunta al decimo anniversario (10 come quelli dell’associazione) e organizzata dal gruppo dei Giovani Amici in Missione nato proprio qui per volere del presidente Alessandro Boschetti e di numerosi ragazzi che preferiscono dedicare il loro tempo libero alla beneficenza.

La manifestazione, patrocinata dal Comune, si svolgerà nel piazzale delle piscine di Gombaiolo da venerdì 20 a lunedì 23 maggio tra diverse iniziative. Si parte venerdì alle ore 18,30, quando sarà attivo anche lo stand gastronomico e, dalle 22,30, le prime note musicali degli “Shoulder Band”, una cover che riprende tutti i successi del pop, rock e della disco degli anni ’70 e ’80. Sabato, invece, si inizia già alle 15 con una simulazione della Croce bianca, seguita alle 19,30 da una cena a base di spiedo e, per concludere la giornata, ancora musica alle 22,30 con i “Traffika”, una band dedita al rock con numerosi dischi incisi.

Domenica 22 maggio alle 9 è previsto il tradizionale raduno di beneficenza tra auto storiche, moto, custom, muscle car e chopper per un giro turistico lungo le valli che partirà alle 11. A seguire ci sarà il pranzo ancora di spiedo e la sera alle 19 una maratona musicale che porterà sul palco i tributi con “Solo Liga Band”, “Safari Band” (Jovanotti), “Vasco Dentro” e “Giamma Show”. Durante la serata conclusiva, invece, quella di lunedì 23, alle 21 si terrà l’estrazione finale della sottoscrizione a premi e poi il rock con la cover “No way out band”. Tutto il ricavato della festa sarà devoluto alle missioni africane in Malawi.