BRESCIA e LUMEZZANE – Tutti a lezione di scienza tra stage e vacanze estive

0

Si terrà in due turni dal 13 al 17 giugno e dal 20 al 24 giugno l’ottava edizione dei laboratori estivi della “Valle dei ragazzi”, la rassegna scientifica organizzata dal centro studi e ricerche “Serafino Zani” e dall’Unione Astrofili bresciani per gli studenti che hanno concluso l’anno scolastico. Il programma di quest’anno sarà ancora più vario e ricco rispetto ai precedenti e infatti, oltre alle attività naturalistiche intorno al rifugio della Valle di Mompiano, ci saranno anche visite e iniziative in altri luoghi a tema per un calendario previsto da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle 16.

La Valle delle Stelle di Mompiano

La giornata tipo prevede ogni mattina il raduno nell’infopoint “Casa della Natura”, in via Resolino 4, a nord di Brescia, dove verranno proposte diverse attività ludiche come il “Museo di scienze in miniatura”, la costruzione della “Scatola della natura” e la realizzazione dei “Giocattoli di Einstein”, ma uno dei giorni sarà dedicato alla caccia al tesoro presso il Museo di scienze naturali. Nel pomeriggio, dopo la merenda, il programma andrà avanti fino alle 16 con una passeggiata nel bosco per raggiungere il rifugio della Valle di Mompiano e concludere ogni giornata.

L’evento speciale sarà quello del venerdì di ciascuno dei due turni, quando si terrà una gita sul colle San Bernardo di Lumezzane per svolgere i laboratori scientifici nell’osservatorio astronomico “Serafino Zani”. Durante l’esperienza alla Pieve, si useranno alcuni strumenti scientifici come il tellurio, il globo celeste e il telescopio per l’osservazione delle macchie solari, oltre alla lettura dell’orologio solare e la visione del planetario. Il programma della settimana proporrà anche due appuntamenti facoltativi: una serata astronomica nel bosco della Valle di Mompiano dove si può visitare anche l’omonima fonte e una ancora a Lumezzane.

L'osservatorio astronomico "Serafino Zani"

Al termine della settimana di vacanze scientifiche, i bambini faranno diversi lavori creativi sui temi che hanno imparato e raccoglieranno le tesserine di “Scienza Giovanissimi”, regalate come premio durante le attività ludiche e da incollare sugli album nelle pagine per i ragazzi disponibili sul sito internet degli astrofili bresciani. In occasione della settimana, le famiglie potranno anche dormire a prezzi molto accessibili nello stesso rifugio della Valle bresciana. L’altra iniziativa scientifica che viene riproposta ogni anno è lo stage astronomico in programma durante le notti del weekend dal 29 al 31 luglio all’osservatorio valgobbino e tenuto dagli esperti Gianpaolo Pizzetti e Andrea Soffiantini con Marco Casali, Alessandro Coffano e Wladimiro Marinello.

I partecipanti potranno utilizzare il sensore elettronico applicato al telescopio di 40 cm di diametro e approfondire le principali tecniche di ripresa ed elaborazione delle immagini astronomiche. Il corso è aperto a tutti gli appassionati e sarà strutturato su due livelli: uno “base” per chi muove i primi passi e uno “avanzato” per quelli che già hanno una esperienza pratica. Per aderire allo stage (venti i posti disponibili) bisogna versare una quota di 40 euro e prenotarsi contattando lo 030.872164.

Modulo iscrizione Valle dei Ragazzi