BRESCIA – Fotovoltaico: Ancora qualche mese di vita per il Terzo Conto Energia

0

Il Terzo Conto Energia dovrebbe restare in vigore fino al 31 Agosto 2011, e da Settembre è probabile l’entrata a regime del suo fratello più giovane e più brutto: il Quarto Conto Energia, covato in questi mesi dal ministro Romani. Il condizionale è d’obbligo perché dopo la bocciatura della bozza da parte delle Regioni, diversi esponenti del Governo hanno rilasciato dichiarazioni tra loro discordanti. E infatti si è ancora in attesa del decreto con l’approvazione definitiva delle regole in vigore da giugno in avanti.
Il Terzo Conto Energia, uscito solo nell’Agosto 2010, doveva garantire stabilità al settore fotovoltaico per almeno un triennio, ma la prima doccia fredda era arrivata già il 3 marzo di quest’anno, con il Dlgs n. 28 che faceva morire gli incentivi al 31 maggio e stabiliva che entro il 30 aprile sarebbero stati pubblicati i nuovi. E da lì le proteste, gli incontri, le consultazioni (parziali), ed una bozza che lasciava scontenti quasi tutti, Confartigianato in testa. E alla fine giovedì scorso le regioni non hanno potuto che dire NO alla bozza del Governo, fortemente penalizzante per il settore.
Nessun rischio per chi ha un impianto già entrato in esercizio, ma emerge ancora una volta l’incapacità di dare stabilità, chiarezza e sostenibilità ad un settore che è particolarmente forte nella nostra provincia e che – a parole – dovrebbe essere strategico per il nostro paese. Con circa 3,2 miliardi di euro di fatturato, i circa 20.000 addetti attendono le risposte ed il sostegno del Governo, per poter lavorare.
Per informazioni: Confartigianato Brescia – settore Energia – tel. 030-3745276 – fax. 030-3745337