SAREZZO – Al via i cantieri alla caserma dei carabinieri

0

Dopo due anni e mezzo di fermo che hanno lasciato la struttura in una situazione di abbandono, entro la fine dell’anno si riapriranno i cantieri per la nuova caserma dei Carabinieri. La conferma è arrivata dall’assessore ai Lavori pubblici Alfredo Bertoglio sulla risposta positiva avuta dal Provveditorato alle opere pubbliche di Milano collegato con il Ministero delle Infrastrutture.

L’investimento di due milioni di euro per costruire l’edificio, infatti, è ancora disponibile e l’amministrazione si sta attivando perchè l’iter possa ripartire dopo il forzato stop dovuto al fallimento dell’impresa. Il progetto, ricordiamo, era nato nel 2007 e due anni dopo sarebbe dovuto essere stato consegnato, ma nel gennaio del 2009 i cantieri si fermarono per le difficoltà economiche dell’azienda edile e da allora la struttura ha subito un lento degrado con il caso sollevato solo adesso dalle proteste dei residenti nella zona.

Oggi non ci sono più neanche le impalcature  e la struttura si presenta come una  desolante e incompiuta “cattedrale nel deserto”. Ora il Comune riaprirà il bando per l’appalto che prevede la struttura su un’area di 2.600 metri quadrati tra autorimesse, uffici operativi e quattro alloggi per i militari. A lavori conclusi, sarebbe la settima caserma sul territorio triumplino e dovrebbe essere dotata di tredici militari.