BRESCIA – Angela Naspro racconta la Vergine Maria

0

Sarà inaugurata sabato prossimo 30 aprile, alle ore 17 presso San Zenone all’Arco, a Brescia, la mostra “Maria è il suo nome” organizzata dal Comune di Concesio con l’Associazione per l’Arte “Le Stelle” e la Circoscrizione centro della città. L’apertura sarà affidata a “Il suo nome è Maria” che, con la presentazione di don Amerigo Barbieri, darà la possibilità di valorizzare lo spazio del cuore espositivo di Brescia.

Si tratta di dodici tavole iniziate nel 2009 con la Madre di Dio sulla vita della Vergine nelle quali l’artista Angela Naspro, dopo due anni di meditazione e lavoro, vuole rendere tutti partecipi della natura umana di Maria e del suo rapporto con Dio. Le tavole, tutte in grande formato di 180×75 cm, sono ricche di riferimenti simbolici e temi presi dalla tradizione iconica, ma concepite e lavorate con autonomia di scelte tecniche e libertà espressive. L’artista sarà presente nell’occasione, che sarà contornata di musica e analisi tecniche sull’esposizione.

Dopo don Barbieri, infatti, interverranno Silvia Perucchetti con il coro della cappella “San Francesco da Paolo” di Reggio Emilia per l'”Ave Regina Coelorum”, una devozione mariana nel Rinascimento tra polifonia italiana ed europea, e a seguire Carmela Perucchetti che farà un’introduzione all’allestimento. La mostra, completata dal catalogo delle tavole, sarà aperta fino al 22 maggio con ingresso gratuito tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle ore 16 alle 19.