MARCHENO – L’arte del legno nella mostra di Abele Flocchini

0

Riuscire ad estrarre dal legno il proprio sentimento e comunicare, limando tutti i dettagli, escludendo ciò che non esprime il nostro essere. E’ l’obiettivo che si propone l’artista di Pertica Bassa Abele Flocchini che martedì 19 aprile, alle ore 18, nella sala consiliare del municipio di Marcheno, in via Zanardelli, inaugurerà la mostra personale di scultura “Pensieri nel legno” con l’esposizione anche di alcune opere realizzate dagli allievi della scuola di Tavernole.

Flocchini, che attualmente insegna in alcune scuole trentine, a Vobarno e Pertica Bassa dove vive, si è formato come autodidatta partecipando a numerosi concorsi e simposi sul legno e il ghiaccio. Le sue opere richiamano uno stile tradizionale, ma aperto alla ricerca con un mix di classico e fantasia per una passione rivolta anche ai propri studenti cui chiede “di tirar fuori quello che hanno, perchè il resto non interessa”.

Gli allievi della scuola di Tavernole che espongono sono: Massimo Ardesi, Andrea Belleri, Roberto Bertoli, Mauro Bontacchio, Giuseppe Brasino, Aldo, Attilio e Filippo Contrini, Giovanni Dacosi, Alcide Freddi, Tullio Ghidoni, Franco Mantelli, Roberto Rampini e Graziano Saleri. La mostra sarà aperta fino al 28 aprile dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 12 e dalle 17 alle 21, il sabato, domenica e lunedì dell’Angelo dalle 15 alle 21.